Now Reading
Come funziona Sixthcontinent

Come funziona Sixthcontinent

Negli ultimi tempi si fa un gran parlare di un nuovo social network, dedicato soprattutto al mondo degli acquisti. Per questo oggi sono in molti a chiedersi come funziona Sixthcontinent, se è un sistema sicuro e se davvero può aiutarci a risparmiare sui nostri acquisti. Vediamo nel dettaglio come funziona.

Come funziona Sixthcontinent: un nuovo modello di business

Sixthcontinent è un vero e proprio social network. Nel momento in cui ci registriamo possiamo iniziare a stringere legami con gli altri profili, scambiandoci opinioni e commentando insieme a tutta la community che si è creata su questa piattaforma.

L’idea è nata da un italiano, Fabrizio Politi, e sfrutta le teorie del Moderate Monetary System (abbreviato come Mo.Mo.Sy). Alla base di questa teoria c’è la convinzione che il mondo del business possa essere cambiato e reso più equo, il tutto attraverso la reimmissione di parte dei profitti. In questo modo gli utenti sono invitati a spendere di più, perché sanno che una parte della spesa tornerà nelle loro tasche.

Sixthcontinent funziona proprio così: in base a quanto si spende si riceve indietro un certo credito, che può poi essere utilizzato per compiere altri acquisti. La particolarità di questa piattaforma è legata alla natura dei beni che possiamo acquistare: non solo prodotti hi-tech o legati all’ecommerce, ma anche beni di prima necessità, come generi alimentari o rifornimenti di carburante.

L’interfaccia dell’applicazione è molto semplice e intuitiva, e ci permette di filtrare tutti gli acquisti che possiamo fare. In questo modo possiamo decidere in fretta che tipo di acquisto fare, cercando in maniera specifica ciò di cui abbiamo bisogno.

Ci si può fidare?

Ci si può fidare di questa piattaforma? Il suo operato è legale? Assolutamente sì, e non si nasconde nessuna truffa. Semplicemente Sixthcontinent ha saputo giocare su ciò che già era presente sul mercato, scegliendo di dividere i profitti con gli utenti. Come funziona esattamente?

See Also
Applicazioni come Spotify

La piattaforma usa ciò che ricava dal budget pubblicitario per acquistare le gift card, creando così un vero e proprio margine di guadagno. Tale margine finisce in parte nel profitto dell’impresa, e in parte viene redistribuito presso l’utenza di Sixthcontinent.

Inoltre è un sistema che diventa via via più efficace man mano che aumentano gli iscritti al social network. Più persone sono presenti su Sixthcontinent e più è facile redistribuire i profitti ottenuti. Non bisogna poi dimenticare che i nostri profitti possono aumentare se aumentano anche gli acquisti dei nostri amici.

In generale l’importo di ciò che ci viene dato indietro come bonus può variare, ma in alcuni casi può essere anche del 25%. Se volete saperne di più il nostro consiglio è quello di iniziare a usare questo servizio, così da scoprire quanto può rendere più efficiente il vostro shopping.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

2021 © C'ERA UNA VOLTA L'AMERICA. TUTTI I DIRITTI SONO RISEVATI.

Scroll To Top