Now Reading
Da San Francisco a New York: il road trip negli Stati Uniti

Da San Francisco a New York: il road trip negli Stati Uniti

da-san-franciscco-a-new-york

Uno dei viaggi più leggendari che puoi intraprendere in America è quello che collega le bellissime coste occidentali e orientali. Quindi, se non ti manca il coraggio, il road trip negli Stati Uniti da San Francisco a New York è assolutamente da fare.

Il viaggio su strada di 5.133 km da San Francisco a New York richiede 50 ore di guida. Le fermate principali sono Sacramento, Reno, Chicago, Denver, Filadelfia, i parchi nazionali di Yosemite e Rocky Mountain, la foresta nazionale di Eldorado, il lago Tahoe e le cascate del Niagara.

Pianificare un viaggio di questa portata può essere molto complesso, persino stressante, quindi continua a leggere fino alla fine per poter conoscere questo percorso.

Quanto dista New York da San Francisco e quanto tempo durerà il viaggio?

Anche se ci sono innumerevoli modi per fare un viaggio così lungo, quello su strada da San Francisco a New York copre 5.133 km attraverso il percorso più iconico. Per sfruttare al meglio questo tipo di viaggio, dovresti considerare di dedicarci almeno un mese.

Una volta che sarai fuori San Francisco, ti sposterai essenzialmente verso est sull’Interstate 80 per tutto il percorso, quindi anche se hai molta strada da percorrere, puoi stare certo che il viaggio è facile.

Ciò che rende questo viaggio così speciale è che comprende ogni tipo di terreno che gli Stati Uniti hanno da offrire: i deserti del Nevada, le foreste della California e del Wyoming, le pianure del Centro America, le vaste montagne del Colorado e tutto il resto.

Naturalmente, ci sono vari punti lungo il percorso dove ti aspetta un traffico intenso. Per cominciare, Salt Lake City tende a essere congestionata durante le festività natalizie, e anche visitare città come Denver e Chicago può rallentarti se sei sfortunato.

Ti consigliamo vivamente di pianificare il tempo di guida per evitare, ove possibile, il traffico delle ore di punta. Inoltre potrebbe essere fondamentale per te avere Google Maps accessibile dal tuo smartphone, in modo da avere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Come ben saprai il roaming dati negli USA con una sim italiana non è previsto e per questa ragione potrebbe essere molto utile per te avere una eSIM a disposizione. Se desideri attivarne una per tutta la durata della tua vacanza, uno dei migliori servizi in circolazione è Holafly, attivabile direttamente online in pochi minuti se il tuo smartphone è compatibile.

Prima di procedere visita anche la pagina dedicata ai codici sconto Holafly su Travellairs.it, sito web dedicato alle offerte di viaggio, dove troverai moltissime offerte e promozioni che potresti sfruttare a tuo favore per il tuo viaggio negli USA.

Il miglior itinerario di viaggio su strada da San Francisco a New York City

Il miglior percorso su strada da San Francisco a New York non si allontana mai dall’Interstate 80.

Questo viaggio semplice ma lungo combina molti dei paesaggi più panoramici e delle città più iconiche d’America, quindi assicurati di intraprenderlo con calma e vedere il più possibile.

Devi attraversare il San Francisco – Oakland Bay Bridge e seguire l’Interstate 80 attraverso Richmond e Vallejo.

Visita il lago Berryessa prima di entrare a Sacramento, quindi trascorri un po’ di tempo nella Folsom Lake State Recreation Area e attraversa la Tahoe National Forest.

Una volta che sei (letteralmente) fuori dal bosco, fai una pausa a Reno prima di proseguire attraverso il Nevada. Dopo aver superato Pyramid Lake e Black Rock Desert, attraverserai una lunga catena di piccole città prima di entrare nello Utah.

See Also
egitto-piramidi

Riposati a Salt Lake City, poi fai una piccola deviazione facoltativa: puoi prendere l’Interstate 15 a nord della città e vedere la foresta nazionale di Bridger-Teton, il Parco nazionale di Yellowstone, i Craters of the Moon e le città di Twin Falls e Idaho Cascate.

Di ritorno a Salt Lake, oltrepassa lo Uinta-Wasatch-Cache e l’Ashley National Forests. Trascorri un po’ di tempo alla Flaming Gorge National Recreation Area e guida fino a Cheyenne: da qui fai una deviazione a Denver e visita il Parco Nazionale delle Montagne Rocciose e le foreste circostanti.

Non manca molto all’arrivo a New York

Sulla strada principale, prosegui oltre Pawnee National Grassland mentre ti dirigi verso il Nebraska. Oltre il lago McConaughy, visita Grand Island, Omaha, Des Moines e Iowa City mentre ti dirigi verso l’Illinois.

Da Moline, prosegui verso est e supera lo Starved Rock State Park, quindi segui i fiumi Illinois e Des Plaines fino a Joliet. Da qui, deviazione a Chicago e al Lago Michigan e, se hai tempo, anche a Milwaukee nel Wisconsin.

Sull’autostrada, prosegui oltre i Grandi Laghi, visitando Detroit, Cleveland o anche le Cascate del Niagara mentre ti sposti verso est. Superate le foreste nazionali di Allegheny, Moshannon e Rothrock, fai una deviazione verso Harrisburg e Filadelfia per una pausa prima di raggiungere finalmente New York City.

Se hai intenzione di trascorrere qualche giorno ne “La Grande Mela”, potresti anche prenderti una stanza nel bellissimo quartiere di Manhattan.

Tra tutti i fantastici resort, l’InterContinental New York Barclay Hotel si distingue per i suoi interni sbalorditivi e i tanti servizi offerti.Le camere sono incredibili, anche per New York, e lo stile e l’eleganza si ritrovano anche nel resto dell’hotel, come la splendida hall e il ristorante in loco, The Parlour.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

2023 © C'ERA UNA VOLTA L'AMERICA. TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI.

Scroll To Top